Fondazione Architetti Treviso

Aziende e professionisti

Il tema del benessere nei luoghi di lavoro richiede oggigiorno un approccio a 360 gradi, che impone ai progettisti di guardare anche al comfort acustico: le soluzioni tradizionali si focalizzano sull’isolamento, per delimitare i locali in cui il rumore non deve arrivare, e l’assorbimento, per evitare il riverbero acustico.

Sebbene sia sempre possibile utilizzare tali accorgimenti tecnici per migliorare il comfort acustico, i risultati ottimali si possono ottenere solo se il progetto acustico è realmente integrato nel progetto architettonico; in tal senso, la chiave di volta è legata all’utilizzo di pareti divisorie ad alto potere fonoassorbente ed alla progettazione di ambienti “elastici” con alternanza di zone operative, isole per privacy o concentrazione e spazi per la collaborazione, istituibili mediante l’utilizzo di phone booth e collaborative room, dove le persone si possano spostare temporaneamente per videocall, telefonate o brevi meeting.

 

“Uno spazio adeguatamente progettato negli aspetti del comfort acustico, sa creare condizioni di vivibilità che migliorano notevolmente la qualità della nostra vita quotidiana, incrementando considerevolmente la produttività e la qualità del lavoro svolto”.

 

PROGRAMMA

5 maggio 2021, dalle 18.00 alle 20.00 - Piattaforma Arch_Learning

 

Saluti ed apertura lavori a cura dell’arch. Monica Martini (FATV)

 

Introduzione al concetto di Smart Office: l’importanza dell’acustica negli ambienti Activity Based Working

Nadia Panato

 

Focus sulle certificazioni acustiche

Edward Baù

 

L’esperienza Americana: richieste e peculiarità del mercato statunitense

Federico Cassolato

 

Grandi commesse internazionali: il valore aggiunto del made in Italy

Paolo Polese

 

Il panorama Italiano: potenzialità e particolarità di un mercato in evoluzione

Barbara Riflessi

 

Dibattito e conclusione lavori

 

RELATORI

Edward Baù (Responsabile certificazioni di sistema e prodotto Estel Group Srl)

Nadia Panato (Consulente di comunicazione free lance)

Federico Cassolato (Responsabile della filiale americana Estel America Inc.)

Paolo Polese (International sales director di Estel Group Srl)

Barbara Riflessi (Key Account Manager Estel Group Srl)

 

CURATORE

Monica Martini

 

EVENTO GRATUITO

 

ISCRIZIONE

L’iscrizione andrà effettuata collegandosi al sito www.fondazionearchitettitreviso.it e cliccando su “Aggiornamento professionale continuo”, oppure al sito www.ordinearchitettitreviso.it e cliccando su "Eventi" dopo aver effettuato l'accesso oppure direttamente al seguente link

→ PER ISCRIVERSI

 

Sarà rilasciato un attestato di frequenza.

 

Per la partecipazione al convegno sono riconosciuti n. 2 CFp per gli iscritti all'Albo degli Architetti PPC qualora la frequenza non sia inferiore al 100% della durata complessiva dell’evento (Punto 5.1 del testo delle Linee Guida del CNAPPC approvato il 19/12/2019). L'Ordine provvederà alla registrazione dei CFP direttamente sulla piattaforma im@teria del Consiglio Nazionale Architetti PPC.

 

TERMINE ISCRIZIONI

5 maggio 2021

Materiali